Vino del Tribuno - cena

Appuntamento alla Ca’ de Vèn il 25 ottobre con il Consorzio Vini di Romagna e il Tribunato di Romagna. Presenti anche i produttori dei vini premiati

 

Ravenna, Bagnacavallo e Bertinoro. Ca’ de Vèn, Osteria di Piazza Nuova e Ca’ de Bè. Queste le splendide Enoteche che ospiteranno le 3 cene speciali, aperte al pubblico, organizzate per celebrare i vini premiati al concorso enologico “Vino del Tribuno 2017”, svoltosi la scorsa primavera.

Organizzate dal Consorzio Vini di Romagna e dal Tribunato di Romagna, le cene sono in programma il 25 ottobre a Ravenna (ore 20), l’8 novembre a Bagnacavallo e il 22 novembre a Bertinoro.

In ognuno dei mercoledì delle cene saranno in degustazione ben 10 differenti vini premiati al Concorso, abbinati a 5 portate studiate appositamente per esaltare l’abbinamento cibo/vino.

Parteciperanno agli appuntamenti anche i produttori dei vini in degustazione nella serata, per un interessante confronto con chi, da anni, lavora con passione e tenacia per elevare la qualità dei vini romagnoli e il valore del nostro territorio.

Il menù della serata di Ravenna prevede: insalatina con bruciatini di petto d’oca e mele abbinata a Colli d’Imola Chardonnay DOC 2016 “Maleto” – INSIA Palazzona di Maggio di Ozzano Emilia (BO) e al Rubicone IGT Sauvignon 2015 “Colvento” –- Fondo Cà Vecja di Imola (BO); tortino di funghi con scaglie di asiago abbinato a due Romagna Albana DOCG secco; il 2016 “Leggiadro” – Ballardini Riccardo di Brisighella (RA) e il 2015 “Amedeo Bianco” – Zavalloni Stefano di Cesena (FC); tortelli di castagne al ragù bianco di coniglio abbinati a due Romagna Sangiovese: il Superiore DOC 2013 “I Calanchi” – Agrintesa di Faenza (RA) e il Riserva DOC 2012 “Tre Anni” – Cà Perdicchi F.lli Gessaroli di Rimini (RN); filetto di Chianina con riduzione di Sangiovese e uva su patata schiacciata abbinato al Romagna Sangiovese Riserva Castrocaro DOC 2013 “Vigna dei Dottori” – Fiorentini Vini di Castrocaro Terme (FC) e al Rubicone IGT Rosso 2014 “Monaco di Ribano” – Colonna gest. agr. Spalletti di Savignano sul Rubicone (FC). Infine, ad accompagnare il dessert di sfogliatine di Perbellini con chantilly di mascarpone e frutti di bosco ci saranno due Romagna Albana DOCG passite: l’annata 2011 di “Piccolo Fiore” – Assirelli Cantina da Vittorio di Dozza (BO) e l’annata 2014 “Volo d’Aquila” – Cantina Forlì Predappio di Forlì (FC).

Fra i dieci vini proposti per la serata, meritano una particolare menzione il Romagna Albana DOCG passito 2011 “Piccolo Fiore” – Assirelli Cantina da Vittorio di Dozza che al concorso “Vino del Tribuno” 2017 si è aggiudicato la prestigiosa “Targa del Tribunato” per aver ottenuto il punteggio assoluto più alto, e il Rubicone IGT Sauvignon 2015 “Colvento” –- Fondo Cà Vecja di Imola che al concorso si è invece aggiudicato il premio speciale “Il Tribuno che accompagna”, avendo ottenuto il punteggio massimo nelle categorie dalla 3 alla 12, a indicare la particolare attitudine ad accompagnare il pasto.

Per informazioni e prenotazioni: Ca’ de Vèn tel. Tel 0544 30163
Il costo della cena è di 30 Euro

Ufficio stampa Consorzio Vini di Romagna:
P&P di Pierluigi Papi, tel. 338 3648766 pep@agenziastampa.ra.it