Il Consorzio Vini di Romagna fra gli organizzatori dell’appuntamento

Da poco rientrati dagli USA, per la precisione New York e Las Vegas, i vini romagnoli sono pronti a ripartire nuovamente per il continente americano. Questa volta la tappa sarà a Nord, in Canada. La trasferta canadese, in programma dal 20 al 22 novembre a Montreal, è realizzata sempre nell’ambito del progetto OWSCU Reg.UE 1144, al quale partecipa il Consorzio Vini di Romagna assieme ai Consorzi del Lambrusco di Modena e Reggio, del Prosciutto di Modena e dell’Aceto Balsamico di Modena.

Saranno 6 le aziende che voleranno in Canada: Giovanna Madonia e Celli di Bertinoro, Poderi dal Nespoli di Civitella di Romagna, Drei Donà – Tenuta La Palazza di Massa di Vecchiazzano, La Casetta dei Frati di Modigliana, CAVIRO di Faenza.

Il giorno 20, in collaborazione con la Regione Emilia Romagna nell’ambito del programma istituzionale della Settimana della Cucina Italiana nel mondo, i vini romagnoli saranno fra i protagonisti dell’evento serale “Emilia Romagna – Terra con l’anima”, un workshop per media e influencer per presentare la nostra regione come destinazione d’eccellenza del turismo enogastronomico, con successiva degustazione aperta anche al pubblico.

Giovedì 22 novembre, invece, sarà la volta del “Lambrusco & Romagna Sangiovese Day”, programmato nel corso dell’evento annuale Wine and Travel Italy presents. Una giornata che prevede tre differenti momenti di coinvolgimento, per pubblici/target differenti: agenti, media/influencer e sommelier, consumatori (in particolare i giovani proponendo anche abbinamenti con gli altri prodotti DOP e IGP dell’Emilia Romagna, tra i quali la piadina).

 

Ufficio stampa Consorzio Vini di Romagna:
P&P di Pierluigi Papi, tel. 338 3648766
pep@agenziastampa.ra.it