Bello da vedere e buonissimo da gustare, il tronchetto di Natale (Bûche de Noël) è un dolce tipico della tradizione natalizia francese. Questo sfarzoso dessert riprende nella forma (ma tranquilli, non nel gusto) il ceppo del legno, considerato un simbolo portafortuna in molti paesi nord europei. Con quale vino abbinare questo raffinato e sfizioso dolce? Vi consigliamo il nostro Albana Spumante DOC, dal sapore dolce e vellutato.

Lista della spesa per 10 persone

Ingredienti per la pasta biscotto:
1 pizzico di sale fino
100 gr di farina 00
5 uova
140 gr di zucchero
10 gr di miele
1 baccello di vaniglia

Ingredienti per crema ganache:
300 gr di panna fresca liquida
300 gr di cioccolato fondente

Per le decorazioni:
250 gr di cioccolato fondente

Preparazione
Il primo passo è la preparazione della pasta biscotto. Iniziate dividendo i tuorli dagli albumi, sbattendoli insieme a 90 gr di zucchero, al miele e alla vaniglia, creando un composto chiaro e spumoso.

Montate poi gli albumi a neve insieme al restante zucchero e unite i due composti con una spatola. Aggiungete la farina setacciata e amalgamate per bene. Stendete l’impasto così ottenuto su un foglio di carta forno, posto su una leccarda dalle dimensioni di 45 x 37 cm. Livellatelo fino a quando la pasta non avrà uno spessore di circa 1 cm. Infornatelo a 220° per 6-7 minuti, per poi sfornarlo quando la superficie del dolce non sarà diventata appena dorata. Spolverate la pasta biscotto con dello zucchero semolato e sigillatela con la pellicola.

Preparate ora la ganache: mettete la panna liquida in un pentolino sul fuoco, aggiungendovi il cioccolato fondente precedentemente tritato e mescolando fin quando non si sarà sciolto completamente. Ora trasferite il composto in una ciotola contenente del ghiaccio, montate il tutto con uno sbattitore elettrico e lavorate la ganache in questo modo per 10-15 minuti.

Quando la pasta biscotto si sarà raffreddata, toglietene la pellicola e farcitela con metà della ganache montata. Arrotolate la pasta biscotto su sé stessa, avvolgendola poi nuovamente nella pellicola. Lasciatela riposare in frigo per 1 ora, insieme alla ganache avanzata. Pensate intanto alla decorazione: sciogliete il cioccolato fondente (in un pentolino o nel microonde) e trasferitelo su un foglio di carta da forno. Fatelo raffreddare, ottenendo così una lastra sottile da tagliare a strisce. Ricavate da ciascuna di esse piccole scagliette.

Riprendete ora il rotolo farcito e spalmate sulla sua superficie la ganache avanzata, disponendovi sopra le scaglie di fondente precedentemente realizzate per ottenere l’effetto di un (delizioso) ceppo di legno.

Lasagne di pollo e zucca

Lasagne di pollo e zucca

Il gusto delicato della zucca si sposa alla perfezione con quello deciso della carne di pollo: un binomio di sapori sfizioso e perfetto per arricchire e rendere (più) speciali le tavole delle nostre feste.

Torta di castagne e cioccolato

Torta di castagne e cioccolato

Soffice e profumata, la torta di castagne e cioccolato è l’ideale per concludere con gusto queste serate autunnali.

Tagliatelle al tartufo

Tagliatelle al tartufo

Un raffinato tripudio di profumi e sapori: le tagliatelle al tartufo sono un primo piatto ricercato e dall’aroma inconfondibile, con cui deliziare anche i palati più esigenti.